Tiziana Urban

Tiziana Urban, fondatrice e titolare di Art & Touch, si diploma presso l’Istituto d’arte G.Sello di Udine conseguendo il titolo di Maestra d’arte orafa. Qui fa i primi passi ricevendo riconoscimenti nello studio, progettazione e realizzazione di gioielli e medaglie esponendoli in Sala Aiace e presso il padiglione dell’I.S.A. all’Ente Fieristico della città come miglior progetto dell’anno, nel 1992.

Una volta completati gli studi accademici frequenta corsi di disegno e studio del paesaggio, nudo e anatomico, figurativo e astratto seguendo il prof. Favotto noto artista trevigiano.

Ha proseguito il suo percorso artistico avvicinandosi all’Informale ed è proprio da qui che nasce la necessità di cimentarsi con i più svariati materiali e con l’immediatezza gestuale del segno, del colore e della matericità.

Attraverso scambi di comunicazione tra artisti operanti nei vari settori, ha avuto modo di elaborare la sua ricerca, sperimentando nuove tecniche, così come l’utilizzo di materiali non convenzionali. Amante del riciclo, crea opere d’arte volte alla ricerca di materiali di recupero e in disuso rendendo attivo e vivo il concetto della sostenibilità.

Suo grande maestro è Christo Javacheff, artista della land art, newyorkese di adozione, incontrato in Germania nel 2012 in occasione di una installazione all’interno del Gasometro ad Hoberhausen che ha segnato il suo percorso artistico coronando anche il  sogno di una vita.

Oltre a porre l’attenzione nelle mostre d’arte contemporanea che presenta in Italia e all’estero, trovano spazio i corsi di laboratorio artistico, da lei tenuti, nelle scuole primarie e secondarie tramite istituti di formazione.

Nel suo bagaglio formativo sono costantemente presenti corsi di aggiornamento, di design, home styling e di pittura artistica murale,così sentiti da trarre specializzazione in questo settore diventando decoratrice d’interni con servizi di consulenza personalizzata, studio e progettazione, collaborando con diversi studi di architettura.

Ha progettato e realizzato opere d’arte su porte da interno per la linea Ellecollection di Ripor, ottenendo la pubblicazione di articoli su “Il sole 24 ore” e “Ristrutturare casa”, presentando il catalogo in Russia e in Giappone; altri inserti nel “Corriere della Sera”, “Vista casa”, “Marie Claire Maison” e testate austriache come il “Bild”.

Numerose anche le interviste che la vedono protagonista in testate giornalistiche e televisive in Friuli Venezia Giulia, Autria e Slovenia dove lei stessa presenta le proprie opere.

Nel 2016 viene scelta da Giorgio Graesan & Friends per il miglior effetto materico a base di calce con polvere di quarzo e minerali che prenderà il nome di PIETRA CONTEMPORANEA e sarà pubblicato sul nuovo catalogo 2017 di ISTINTO.

Viene definita come un’artista materica, le cui realizzazioni sono considerate il risultato di un processo alchemico in cui materia, intuizione e tecnica si fondono per dare vita ad opere che si contraddistinguono per la loro originalità.

La ricerca, la sperimentazione e la passione per tutto ciò che riguarda l’espressione artistica, negli anni l’hanno portata ad esplorare contenuti molto eterogenei, cimentandosi in tecniche assai diverse ma il filo conduttore di tutto risulta essere sempre lo stesso, cioè il bisogno di esprimersi trascendendo se stessa, come in un viaggio alla scoperta di ciò che risiede nella mente e nel cuore.